Forum Italia Logo
Italiano Deutsch
Forum Italia Kontaktdaten

Home > Musica > Concerti


Venerdì 6. dicembre 2019, ore 19.00
L’OPERA SEMPLICE. LEZIONE-CONCERTO
GIUSEPPE VERDI: LA VITA, LE OPERE E LA TRAVIATA
Maria Anelli, Serena Chillemi

In italiano e in tedesco.

Ingresso: 18 € / Studenti 12 € / Bambini fino a 12 anni 6 €.

Iscrizione: tel. 089/74632122 oppure e-mail info@forumitalia.de.


Venerdì 16 novembre 2018, ore 19.00
Venerdì 14 dicembre 2018, ore 19.00
GIOACCHINO ROSSINI: LA VITA, LE OPERE E "IL BARBIERE DI SIVIGLIA"
Maria Anelli, Serena Chillemi, Robson Bueno Tavares

Maria Anelli (soprano) Serena Chillemi (pianista) sono liete di presentare la seconda parte del progetto "L'opera italiana e i suoi grandi protagonisti", un ciclo di lezioni-concerto presso l'Istituto Italiano di Cultura. Ospiti della serata, dedicata a Gioacchino Rossini e "Il barbiere di Siviglia", saranno il baritono Robson Bueno Taveres, i cori di Forum Italia e di SOS-Kinderdörfer. Grazie anche all'utilizzo di formati multimediali, gli argomenti saranno presentati in modo interattivo al fine di renderli più facilmente fruibili per il pubblico.

In italiano con sottotitoli in tedesco.

Ingresso: 15 € / studenti 10 € / bambini fino a 12 anni 5 €.

Iscrizione per e-mail all'indirizzo info@forumitalia.de oppure tel. 089/74632122.


Venerdì 6 luglio 2018, 18.00
CONCERTO
CORO DI FORUM ITALIA

St. Andreas Kirche, Zenettistr. 46, 80337 München

Programma:
C. Monteverdi, Cantate Domino
A. Lotti, Miserere
P. Mascagni, Cavalleria rusticana (preghiera)
W. A. Mozart, Luci care
C. Frank, Panis Angelicus
F. Azzaiolo, Sentomi la formicula
G. Verdi, Libiamo ne’ lieti calici (aus der Oper La Traviata)
G. Verdi, Cori di zingarelle e mattadori (aus der Oper La Traviata)
F. Durante, Vergin tutto amor
R. Leoncavallo, Mattinata
G. Verdi, Parigi, o cara (aus der Oper La Traviata)
V. Bellini, Dolente immagine
W. A. Mozart, Madamina, il catalogo è questo (aus der Oper Don Giovanni)
F. Schubert, Gretchen am Spinnrade
J. Brahms, Schwesterlein
G. Verdi, Morrò, ma prima in grazia (aus der Oper Un ballo in maschera)
G. Rossini, La danza

Direzione: Elisabeth Löffler, Jakob Stillmark
Preparazione vocale: Maria Anelli
Pianoforte: Elisabeth Löffler, Ekaterina Sarkisova, Jakob Stillmark
Solisti: Maria Anelli, Fabrizio Beati, Sven-Uwe von Walter

Ingresso gratuito. 


Mercoledì 4 luglio 2018, 18.00
CONCERTO
CORO DEI BAMBINI  I PICCOLI MUSICI

Istituto Italiano di Cultura, Hermann-Schmid-Str. 8, 80336 München.

Programma:
J. Haydn, Inno nazionale tedesco
K. M. Kunz, Inno bavarese
G. Mameli, M. Novaro, Inno nazionale italiano
L. v. Beethoven,Inno europeo
Sentiam nella foresta (canto tradizionale)
M. Fontana, Gatto Bianchino
L. Perini, Navigando fuori rotta
A. Branduardi, Alla fiera dell’est
G. Rodari, V. Savona, Filastrocca delle parole
B. Coulais, Vois sur ton chemin (versione italiana)
Mireille, J. Nohain, Domani dormo
G. Puccini, Nessun dorma (Turandot)
J. Offenbach, Pars pour la Crête (La belle Hélène)
R. Rodgers, O. Hammerstein, Do-Re-Mi
A. Branduardi, Vanità di vanità
Tshiribim (jiddisches Lied)
E. Jannacci, Vengo anch’io. No, tu no
L. Perini, Dedicato a te
D. Modugno, F. Migliacci, Nel blu dipinto di blu
A. L. Webber, Pensami (Il fantasma dell’opera)
G. Caccini, V. Vavilov, Ave Maria

Direzione: Maria Anelli
Pianoforte: Serena Chillemi

Ingresso libero.


Venerdì 16 marzo 2018, 19.00
L'OPERA SEMPLICE: LEZIONE-CONCERTO
GIACOMO PUCCINI: LA VITA, LE OPERE E LA BOHÈME
Maria Anelli, Serena Chillemi

In italiano e in tedesco.

Ingresso: 15 € / Studenti 10 € / Bambini fino a 12 anni 5 €.

Iscrizione: tel. 089/74632122 oppure e-mail info@forumitalia.de.


Venerdì 24 novembre 2017, ore 19.00
Venerdì 1 dicembre 2017, ore 19.00
L’OPERA SEMPLICE. LEZIONE-CONCERTO 
GIUSEPPE VERDI: LA VITA, LE OPERE E LA TRAVIATA
Maria Anelli, Serena Chillemi

In italiano e in tedesco.

Ingresso: 15 € / Studenti 10 € / Bambini fino a 12 anni 5 €.

Iscrizione: tel. 089/74632122 oppure e-mail corsi.iicmonaco@esteri.it.


Venerdì 28 aprile 2017, 19.00
L'OPERA SEMPLICE. LEZIONE-CONCERTO
GIOACCHINO ROSSINI: LA VITA, LE OPERE E IL BARBIERE DI SIVIGLIA


Maria Anelli, Serena Chillemi

In italiano e in tedesco.

Ingresso: 15 € / Studenti 10 € / Bambini fino a 12 anni 5 €.

Iscrizione: tel. 089/74632122 oppure e-mail info@forumitalia.de.


Venerdì 17 febbraio 2017, ore 18
Concerto d'opera
Coro di Forum Italia

Chiesa di S. Willibald, Monaco di Baviera

Direzione: Elisabeth Löffler
Preparzione vocale e soprano : Maria Anelli
Pianoforte: Ekaterina Sarkisova

Programma:

G. Gastoldi, Il ballerino
F. Durante, Vergin tutto amor (Sopran)
O. Vecchi, Tra verdi campi
V. Bellini, Casta diva (aus der Oper Norma – Sopran und Chor)
Orlando di Lasso, O occhi manza mia
W. A. Mozart, Luci care
C. Frank, Panis Angelicus (Sopran)
G. Rossini, Carnevale di Venezia
G. Caccini, V. Vavilov, Ave Maria (Sopran)
G. Rossini, Dal tuo stellato (aus der Oper Mosè)
G.Verdi, Morrò, ma prima in grazia (Amelia, aus der Oper Un ballo in maschera – Sopran)
G. Verdi, La Vergine degli Angeli (aus der Oper La forza del destino – Sopran und Chor)
G. Verdi, Va pensiero (aus der Oper Nabucco)


Mercoledì 20 maggio 2015
Concerto
Coro dell'Istituto Italiano di Cultura & Forum Italia e.V.
Maria Anelli, soprano
Partecipanti corsi di canto 


Chiesa di S. Willibald, Monaco di Baviera

Programma:

G. Puccini, O mio babbino caro dall'opera Gianni Schicchi (M. Anelli)
W. A. Mozart, Sulla´aria… che soave zeffiretto dall'opera Le Nozze di Figaro (M. Eckerlein, M. Anelli)
W. A. Mozart, Là ci darem la mano dall'opera Don Giovanni (S. v. Walter)
G. Donizetti, Una furtiva lagrima dall'opera L’elisir d´amore (F. Beati)
N. Vaccai, Avvezzo a vivere (M. Eckerlein)
L. Cohen, Hallelujah (L. Squeri)
G. Rossini, L´ho perduta… me meschina dall'opera Il barbiere di Siviglia (M. v. Walter)
V. Bellini, Per pietà bell’idol mio (F. Beati)
V. Bellini, Vaga luna (S. v. Walter)
V. Vavilov (Caccini), Ave Maria (M. Eckerlein)
F. Durante, Vergin tutto amor (M. v. Walter)
V. Bellini, Malinconia (F. Beati)

Pausa

V. Bellini, Dolente immagine di Fille mia (M. Anelli)
G. G. Gastoldi, Questa dolce sirena (coro)
F. Giardini, Le vezzose (coro)
G. B. Pergolesi, Stabat Mater Dolorosa (M. v. Walter, M. Anelli)
W. A. Mozart, Più non si trovano (coro)
W. A. Mozart, Luci care (coro)
G. Verdi, Non t´accostare all’urna (M. Anelli)
G. Puccini, Vecchia zimarra dall'opera Boheme (S. v. Walter)
C. Gounod, Ave Maria (F. Beati)
G. Puccini, Senza mamma dall'opera Suor Angelica (M. Anelli)
G. Rossini, Dal tuo stellato soglio dall'opera Mosè in Egitto (coro)
G. Rossini, Agnus Dei da Petite messe solennelle (coro, M. Anelli)

Direzione: Elisabeth Löffler
Soprano: Maria Anelli
Pianoforte: Ekaterina Sarkisova
Coro: Germana Baldisseri, Antonie Bauer, Julia Bauer, Anna Biancorosso, Fabio Corsi, Ursula Dinse, Monika Eckerlein, Katrin Hoehne, Cornelia Knörle-Jahn, Ingrid Kuffer, Rossella Maltinti, Katrin Mees, Carola Merseburger, Mark Müller, Regina Prinz, Heidi Riegler, Andrea Riverso, Helga Schweigert, Daniele Semino, Corinna Sper
Solisti: Fabrizio Beati, Fabio Corsi, Monika Eckerlein, Laura Squeri, Monika von Walter, Sven von Walter

Ingresso gratuito.


Mercoledì 20 maggio 2015
Concerto del Coro dei bambini dell'Istituto Itaiano di Cultura & Forum Italia e.V.

Chiesa di S. Willibald, Monaco di Baviera

Programma:

A. Branduardi, Alla fiera dell’est
A. Basevi, La storia
G. Rodari / V. Savona, Filastrocca delle parole
G. Rodari / A. V. Savona, Primavera
Vento (Volkslied)
L. Perini, Navigando fuori rotta
B. Coulais, Vois sur ton chemin
Tshiribim (jiddisches Lied)

Ingresso gratuito.


Venerdì 11 luglio 2014
Concerto »Va Pensiero«
Coro dell'Istituto Italiano di Cultura e Forum Italia e.V.


Chiesa di S. Willibald, Monaco di Baviera

Direzione: Elisabeth Löffler
Soprano: Maria Anelli
Pianoforte: Ekterina Sarkisova
Moderazione: Lucianna Filidoro

Programma:

G. Gastoldi, Il ballerino
O. vecchi, Tra verdi campi
G. B. Pergolesi, Salve Regina
G. B. Pergolesi, Stabat Mater Dolorosa
V. Vavilov / G. Caccini, Ave Maria
J. S. Bach / G. Gounod, Ave Maria
G. Verdi, Va, pensiero dall'opera Nabucco
G. Verdi, tacea la notte placida dall'opera Il trovatore
P. Mascagni, Preghiera dall'opera Cavalleria Rusticana
G. Verdi, Ave Maria dall'opera Otello
G. Puccini, Nessun dorma dall'opera Turandot

Ingresso gratuito.


Mercoledì 7 Novembre 2012 | ore 20.00 | Prinzregententheater Monaco di Baviera
Gala Italia
Azione-Concerto
Tableaux vivants "Caravaggio e i Caravaggeschi"

Forum Italia 07.11.2012

Tableaux vivants realizzati da Teatri 35 su musiche eseguite dal vivo dalla
Nuova Orchestra Scarlatti

Il suono muove il gesto, il gesto crea l'immagine, l'immagine incarna la musica

TEATRI 35
in scena Gaetano Coccia, Francesco O. De Santis, Antonella Parrella
disegno luciDavide Scognamiglio
tecnico luciGennaro Maria Cedrangolo

NUOVA ORCHESTRA SCARLATTI
primo violino concertante Paolo Chiavacci
clarinetto Gaetano Russo
soprani Cristina Grifone, Maria Anelli

Ingresso: 35 €

Prenotazioni & Biglietti: Valentina Bensi, 089 999 432 94 - 0162 6350 288
valentina.bensi@gmail.com

Per ulteriori informazioni: Francesca Giudice, 0173 24 49 051 gourmet@italcam.de

ORGANIZZATO DA: ALL ABOUT ITALY - CAMERA DI COMMERCIO ITALO-TEDESCA

MAIN SPONSOR LANCIA

IN COLLABORAZIONE CON: Fondazione Nuova Orchestra A. Scarlatti, Teatri 35,
Forum Italia e.V.
SOTTO IL PATROCINIO DEL: Consolato Generale d'Italia a Monaco di Baviera
CO-SPONSOR: ILLY - HOTEL DE RUSSIE Roma - HOTEL SAVOY Firenze
DIREZIONE ARTISTICA DELL'EVENTO: Annunziata De Paola - Forum Italia

Forum Italia 07.11.2012

Tableaux Vivants – Caravaggio e i Caravaggeschi

La performance dei tableaux vivants affonda le radici in un'esperienza laboratoriale di svariati anni che pone al centro il corpo dell'attore.
Arrivare alla costruzione del quadro non è il fine; ciò che viene ricercata è una modalità di lavoro in cui il corpo è semplice strumento, un mezzo alla pari di una stoffa o di un cesto. Il singolo attore in scena compie azioni sonore, azioni inserite in una partitura musicale in cui ogni gesto è in funzione di una meccanica, di un ingranaggio in cui ciò che viene eseguito è strettamente necessario.
Nulla è lasciato al caso così come nulla è superfluo. La dinamica della costruzione trova il suo equilibrio nella sospensione musicale di uno stop, nel fermo immagine di un'azione in divenire che costringe il corpo ad una tensione muscolare viva e pulsante.
In questa ricerca "Caravaggio e i Caravaggeschi" sono per Teatri 35 un materiale infinito da cui trarre stimolo; un veicolo di recupero della teatralità che ha permesso di trasformare in atto scenico il lavoro sul corpo che, colto nella sua intrinseca condizione di imperfezione, si mostra attraverso il pudico gioco tra luce e ombra che svela senza mostrare e rimanda senza ostentare.

I tre attori in scena, con movimenti e gesti semplici ma calibratissimi, costruiscono in diretta dinanzi al pubblico, in un gioco di alternanze tra lente preparazioni e illuminazioni improvvise, tableaux vivants raffiguranti alcuni capolavori di Caravaggio e dei Caravaggeschi, sulla musica interamente eseguita dal vivo – e qui sta la novità e la suggestione particolare della performance – dalla Nuova Orchestra Scarlatti.
Così su di un percorso musicale che intreccia in un flusso sonoro continuo pagine tratte dallo Stabat Mater di Pergolesi, da Concerti di Corelli, Locatelli, Händel, da Purcell, Albinoni, e infine la celebre aria händeliana Lascia ch'io pianga, vengono evocati, con un notevole effetto di adesione all'originale e insieme di viva presenza, quadri quali la Crocefissione di Sant'Andrea e San Matteo e l'Angelo di Caravaggio, la Giuditta e Oloferne di Artemisia Gentileschi, la Morte di Cleopatra di Guido Reni, il Sansone e Dalila di Rubens e molti altri.
I tableaux vivants sono introdotti da una sequenza solo musicale che accosta suggestivamente due compositori napoletani che, a distanza di secoli, testimoniano l'originalità e la vitalità della civiltà partenopea nel panorama europeo.
Francesco Durante (Frattamaggiore 1684 – Napoli 1755), grande maestro di tutto il secolo d'oro dell'opera napoletana, (tra i suoi allievi troviamo Pergolesi, Paisiello, Jommelli, Piccinni, ecc.), non scrive una sola nota per la scena e distilla la sua più avanzata sperimentazione stilistica in otto Concerti per archi composti probabilmente tra il 1730 e il 1740. Egli muove i congegni dell'antico contrappunto con somma sapienza, (così che Rousseau poteva affermare entusiasta: "Durante, il più grande armonista d'Italia, dunque del mondo!"), e insieme ne spiazza dall'interno gli equilibri con continui scarti e irrequietezze delle tonalità, dei ritmi e delle armonie, tanto da raggiungere temperature espressive nuove e ardite per il suo tempo. Le ritroviamo nel Concerto n.4 in mi minore, nelle assorte polifonie dell'Adagio iniziale, ricco di cromatismi, nel brioso inciso che nel Ricercare dà l'avvio ad uno splendido fugato, nel Presto conclusivo che in un'infuocata ridda sonora giunge dal pianissimo iniziale al fortissimo degli ultimi accordi. "Durante, il maestro indiscusso del 'contrappunto sentimentale' ", annotava André Grétry, centrando così il 'caravaggismo' musicale del maestro partenopeo.
Mario Pilati (Napoli, 1903 – 1938), è sicuramente il musicista napoletano più cosmopolita del primo '900. Pur scomparso a soli 35 anni, ha avuto comunque il tempo di incrociare un melos squisitamente mediterraneo, ampio e disteso, con un solido senso costruttivo brahmsiano e suggestioni armoniche e timbriche alla Debussy. Il tutto con una pronuncia sempre personale, viva e risentita, che Gianandrea Gavazzeni ha felicemente definito "un barocco meridionale pieno di estri cantanti e di slanci", (di qui le assonanze sia con Durante, sia con Caravaggio). Accenti che ritroveremo in Inquiétude, studio melodico pubblicato a Parigi nel 1930 originariamente per violoncello (o viola, o clarinetto) e pianoforte; la trascrizione per clarinetto e archi che proponiamo espressamente per questo programma ne esalta la tinta di scura e struggente malinconia.

il programma

F. Durante
M. Pilati
G. B. Pergolesi
A. Corelli
P. A. Locatelli
A. Corelli
H. Purcell
T. Albinoni
G. F. Händel
G. F. Händel

Concerto per archi n. 4 in mi min.
Inquiétude per clarinetto e piccola orchestra
Stabat Mater dolorosa
Grave e Vivace dal Concerto Grosso op. 6 n. 3
Largo dal Concerto Grosso op. 1 n. 11 in do min.
Vivace, Andante e Vivace dal Concerto Grosso op. 6 n. 7
Pavana in sol min. per archi
Adagio dal Concerto per oboe op. 9 n. 2 (ob.: D. Rinaldi)
Largo e piano dal Concerto Grosso op. 6 n. 7
Lascia ch'io pianga dal Rinaldo

i quadri rappresentati

Caravaggio
M. Stanzione
M. Preti
A. Gentileschi
Caravaggio
G. Reni
Caravaggio
B. Manfredi
Caravaggio
B. Cavallino
Rubens
J. de Ribera (attr.)
A. Vaccaro
V. de Boulogne

Crocefissione di Sant'Andrea (1600)
Pietà (1621-25)
Il convitto di Assalonne
Giuditta e Oloferne (1612-13)
San Matteo e l'Angelo (1602)
Morte di Cleopatra (1595-98)
Madonna dei Pellegrini (1604)
Castigo di Cupido (1605-10)
Salomé con la testa del Battista (1609)
Santa Cecilia in estasi (1645)
Sansone e Dalila (1609 ca.)
San Giacomo (1632-35)
Compianto sul Cristo Morto (1604-1670)
Allegoria d'Italia (1628-29)

scarica l'allegato

locandina


Mercoledì 4. luglio 2012 | 19 Uhr | Istituto Italiano di Cultura Monaco di Baviera
Von Angesicht zu Angesicht: zwei Musikwissenschaftler im Gespräch
Stefano Valanzuolo und Wolfgang Rathert
»Die italienische symphonische Musik im 20. Jahrhundert –
ein Schatz, den es wiederzuentdecken gilt«


Die italienische Instrumentalmusik der ersten Hälfte des vergangenen Jahrhunderts führt bis heute ein Nischendasein, nur wenige Liebhaber interessieren sich für dieses Genre. Diese Epoche, in der bekannte Komponisten gewirkt haben, birgt jedoch zahlreiche Einflüsse europäischer Strömungen, die geschichtlich gesehen äußerst interessant sind. Dieses Gespräch will mögliche Gründe dieser ungerechtfertigten Vergessenheit hinterfragen und gleichzeitig ein musikalisches Erbe neu beleuchten und bewerten. Stefano Valanzuolo ist Musikkritiker der Tageszeitung Il Mattino und freier Mitarbeiter der Musikzeitschriften Amadeus, Sistema Musica und des Radiosenders Radio3. Er ist Leiter des Ravello Festivals und des MozartArt Box Festivals. Bei Le sorelle Bronte und The fool on the hill zeichnete er sich für die Dramaturgie verantwortlich. In verschiedenen Wettbewerben gehörte er der Jury als Journalist an. Seit dem Wintersemester 2002/03 ist Wolfgang Rathert Professor für Historische Musikwissenschaft an der LMU München mit Schwerpunkt Musik des 20. Jahrhunderts bis zur Gegenwart. Zur neueren Musikgeschichte hat er zahlreiche Vorträge abgehalten und Publikationen veröffentlicht. Er ist Mitglied der Jury des Concours Géza Anda Zürich 2012. In deutscher und italienischer Sprache.

Eintritt frei, Anmeldung erforderlich: info@forumitalia.de

Veranstalter: Istituto Italiano di Cultura und Forum Italia e.V.

Veranstaltungsort:
Istituto Italiano di Cultura
Hermann-Schmid-Straße 8
80336 München


Domenica 29. luglio 2012 | 20 Uhr | Prinzregententheater Monaco di Baviera
Symphonisches Konzert »Italienischer Abend«

Giuliano Mazzoccante – Klavier
Annunziata De Paola – Dirigentin
Programm: A. Casella, M. Pilati, G. Martucci
Tickets: Freie Platzwahl: 20,- Euro
Vorverkauf: Frau Valentina Bensi: +49 (0) 162 6350288 oder
valentina.bensi@gmail.com

Forum Italia 29.07.2012

Das Collegium Musicum Pommersfelden besteht aus 75 jungen Musikstudenten aus aller Welt. Die internationale Sommerakademie wurde 1958 durch Karl Graf von Schönborn-Wiesentheid gegründet und genießt weltweit einen hervorragenden Ruf. Unter den Studenten befinden sich mehrere Preisträger bedeutender internationaler Wettbewerbe. Dozenten des Collegium Musicums sind u. a. Musiker der Münchner Philharmoniker und des Sinfonieorchesters des Bayerischen Rundfunks.

Annunziata De Paola studierte in Italien Klavier und Komposition sowie Orchesterdirigieren an der Hochschule für Musik »Franz Liszt« in Weimar und beendete das Studium 1998 mit einem Konzertexamen an der Hochschule für Musik »C.M. von Weber» in Dresden. Es folgten Internationale Meisterkurse, die Zusammenarbeit mit bedeutenden Dirigenten und Dirigate in ganz Europa. Ferner wirkte De Paola bei zahlreichen Musiktheater-Produktionen mit, wie am Metropolitan Opera House, dem Teatro Lirico di Cagliari und der Staatsoper Berlin. Den Schwerpunkt ihrer Tätigkeit als Dirigentin bilden dabei die sinfonischen Werke italienischer Komponisten des 20. Jahrhunderts.

Veranstalter: Istituto Italiano di Cultura und Forum Italia e.V., unter der Schirmherrschaft von Filippo Scammacca del Murgo, Generalkonsul der Italienischen Republik.

Forum Italia 29.07.2012